tutti gli articoli

Leasing vs noleggio a lungo termine

Quali sono le differenze tra leasing e noleggio a lungo termine? Molte persone ne hanno sentito parlare, ma ben poche hanno chiara la definizione corretta. Sbagliando, spesso si usano questi termini come se fossero sinonimi, ma il noleggio a lungo termine e il leasing sono due cose ben diverse. Prima di prendere decisioni affrettate è necessario approfondire entrambi i concetti, per avere una visione d’insieme più ampia e consapevole e poi procedere con la soluzione più vantaggiosa, in grado di soddisfare tutte le esigenze. MeglioQuesto valuta e mette a confronto diverse offerte, permettendo di individuare le migliori soluzioni presenti sul mercato.

 

La differenza tra leasing e noleggio a lungo termine

 

Negli ultimi anni il trend del noleggio a lungo termine è aumentato notevolmente, così come il risuonare della parola “leasing”. Queste formule di mobilità alternativa fanno gola ad automobilisti e lavoratori autonomi, in cerca di opzioni innovative ed economiche, in grado di venir incontro a diversi stili di vita. La domanda che sorge spontanea è se sia meglio il leasing o il noleggio a lungo termine. Per comprendere quale dei due servizi sia effettivamente il più conveniente, serve confrontarli con le proprie necessità. Le abitudini al volante, la professione esercitata e le proprie esigenze sono tutti fattori da tenere in considerazione durante il processo decisionale.

 

Il leasing è un servizio per certi versi simile all’acquisto di un’auto, e quindi, più tradizionale. I soggetti coinvolti in questa tipologia di contratto sono il Lessor, la società proprietaria del veicolo, e il conduttore, il soggetto al quale viene ceduto il bene per un determinato periodo, previo il pagamento mensile di un determinato importo. Al termine del contratto il cliente può intraprendere 4 strade differenti: riscattare l’auto con una maxi-rata finale e diventare ufficialmente proprietario a tutti gli effetti della macchina, prorogare il contratto di leasing, richiederne uno nuovo per un altro mezzo ed infine restituire l’auto senza la stipula di alcun contratto ulteriore. Inoltre, esistono due tipologie ben distinte di leasing:

 

  • Leasing finanziario: è la modalità “standard”. Il contratto prevede una rata mensile per un certo periodo di tempo, ma i costi extra della vettura sono esclusi. Le spese di manutenzione, il bollo e l’assicurazione sono infatti tutte a carico del cliente.
  • Full leasing: comporta una rata mensile con un importo maggiore, che permette di beneficiare di servizi e benefit aggiuntivi a carico della società.

 

Quest’ultima opzione è considerata la via di mezzo tra il leasing classico e il noleggio a lungo termine, infatti riesce a coniugare la modalità contrattuale del primo con i vantaggi e la comodità del secondo.

 

D’altra parte, come funziona il noleggio a lungo termine? Questo servizio stravolge il concetto di auto di proprietà.

 

Scegliere il noleggio a lungo termine significa non essere più vincolati a tutti gli svantaggi che comporta avere una macchina, ma si potrà utilizzare lo stesso l’autovettura per un periodo variabile, solitamente dai 12 ai 48 mesi. Con questa formula è possibile abbandonare finanziamenti e manutenzioni, per godersi una guida stress-free e in tutta sicurezza. Il pagamento di un unico canone fisso permetterà di gestire le proprie finanze in serenità e sarà possibile calcolare con una semplice operazione le spese future, senza margine d’errore. Grazie ad una copertura dei costi molto estesa, questo abbonamento si potrebbe definire all-inclusive, ossia “tutto compreso”, infatti al proprio interno sono previsti i costi per:

 

  • assicurazione;
  • soccorso e assistenza stradale;
  • auto sostitutiva;
  • manutenzione ordinaria e straordinaria;
  • cambio pneumatici estivi/invernali;
  • tassa di proprietà.

 

I vantaggi del noleggio a lungo termine sono ben evidenti, poiché l’unico costo a carico dell’automobilista è il carburante. La comodità di questa formula ha conquistato migliaia di italiani, come riporta ANIASA, L’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici. Il rapporto del 2020 riferisce una crescita generale di tutto il settore e, più specificamente, che nel 2019 fossero in circolazione 912.003 veicoli con questa tipologia di contratto. L’associazione ha notato come l’aumento del trend non sia dovuto unicamente ad aziende o partite IVA, bensì ai cittadini privati, che hanno scelto questa nuova forma di mobilità, liberandosi dagli obblighi ed impegni dell’acquisto di un’automobile. L’aspetto economico non è affatto da sottovalutare, vi sono diversi modelli tra cui scegliere e il prezzo base di partenza per un noleggio a lungo termine è di circa 200 euro mensili, compreso di tutto. Si tratta di una formula versatile ed adatta a diverse persone, lavoratori e portafogli.

 

Le differenze principali consistono in una diversità di fondo legata al concetto di proprietà del bene materiale. Il leasing, per quanto flessibile, è finalizzato all’acquisto. A livello contrattuale, l’automobilista è co-proprietario con la società di vendita. Per il noleggio a lungo termine vale un discorso totalmente diverso: solo alcuni contratti prevedono la possibilità di acquisizione della vettura. Le opzioni più standard sono infatti la proroga del contratto oppure la stipula di un altro. In aggiunta, è importante esaminare e considerare l’aspetto economico: nel leasing finanziario vi è una rata mensile che non copre un’eventuale spesa extra e di manutenzione, al contrario, nel noleggio il canone mensile è fisso e prevede una copertura pressoché totale. In aggiunta, il leasing solitamente prevede un anticipo variabile da 10% al 30%, il noleggio non prevede questo vincolo.

 

Differenze fiscali tra leasing e noleggio a lungo termine

 

Le modalità contrattuali differenti prevedono anche il coinvolgimento di soggetti diversi. Nel caso si decidesse di optare per un leasing, è bene sapere che solamente le banche e gli intermediari finanziari autorizzati possano procedere con la stipula. La pratica relativa al noleggio a lungo termine, invece, può essere eseguita anche da soggetti commerciali. Nell’ultimo caso bisognerà presentare all’ente la documentazione necessaria per procedere con gli accordi. Oltre ai dati personali sarà indispensabile mostrare l’ultima busta paga, per dimostrare la disponibilità economica a gestire le spese previste.

 

Per approfondire i vantaggi fiscali tra leasing e noleggio a lungo termine è necessario consultare la normativa vigente in materia. Nel 2013, a seguito della Legge Fornero, è stata apportata una modifica all’articolo 164 del Tuir, testo unico delle imposte sui redditi, riducendo le percentuali di deducibilità. I canoni del leasing e del noleggio a lungo termine si equivalgono, entrambi sono deducibili del 20%, la percentuale può arrivare anche all’80% nel caso di agenti di commercio. È possibile dedurre il 20% del 50% dei canoni per i lavoratori in regime forfettario. Inoltre, la detrazione dell’IVA dipende dal tipo di professione svolta dal soggetto. Il tetto massimo per il leasing è fissato a 18.075,99 euro per le autovetture e 4.131,66 euro per i motocicli, la soglia per il noleggio è 3.615,20 euro.  L’IVA, invece, è detraibile del 40% o 100% se si dimostra l’uso esclusivamente aziendale.

 

Dal punto di vista fiscale, non vi sono differenze importanti, le due formule si equivalgono, bisogna solo tenere presente che nel caso dei cittadini privati non sarà possibile beneficiare delle agevolazioni riguardanti l’IVA.

 

Perciò conviene di più il leasing o il noleggio a lungo termine?

Abbiamo visto che il noleggio a lungo termine offre molti vantaggi rispetto al leasing, ma non c’è una risposta definitiva a questa domanda poiché la valutazione della “convenienza” è completamente soggettiva e dipende dalle necessità del cliente. Il leasing auto è infatti la scelta più idonea nel caso non si voglia rinunciare a concetto di proprietà della macchina. Tramite il finanziamento flessibile sarà poi possibile restituire il mezzo o riscattarlo e procedere con l’acquisto, pagando la maxi-quota finale, che tuttavia spesso arriva a superare il valore effettivo della macchina, data la veloce svalutazione della stessa: un veicolo acquistato dopo 5 anni perde più del 75% del valore iniziale. Il leasing, inoltre, non prevede una pianificazione attenta delle spese. Una volta stabilito il prezzo della rata mensile, il guidatore deve mettere in programma anche i costi relativi alla documentazione burocratica e a possibili manutenzioni necessarie, ordinarie e no. In conclusione, il leasing è la scelta giusta se l’obiettivo è quello di diventare proprietari di un’auto e si vogliono dilazionare i costi su un periodo più ampio, non rinunciando alla flessibilità e alla possibilità di restituire il veicolo alla fine del contratto.

 

D’altro canto, il noleggio a lungo termine rappresenta la soluzione ideale per chiunque desideri vivere l’esperienza della guida, senza i contrattempi legati al mantenimento e al rinnovo di tagliandi e assicurazioni. Inoltre, la procedura stessa risulta molto più agevole e snella, in quanto non è necessario coinvolgere banche o preoccuparsi della rivendita dell’auto in un secondo momento. Il canone mensile fisso e stabile è uno degli aspetti più apprezzati, sia dai cittadini privati che dalle partite IVA: consente di pianificare le proprie spese, coprendo qualsiasi tipo di imprevisto o spesa aggiuntiva. I costi sono garantiti, infatti non si dovrà spendere un euro in più di quanto stipulato per eventi imprevedibili, come sinistri o rotture meccaniche.

 

Gli amanti dei motori troveranno questa formula particolarmente congeniale in quanto, cambiando l’auto frequentemente, sarà possibile scoprire i modelli di ultima generazione e guidare le vetture appena sbarcate negli autosaloni. Infine, il fattore sicurezza è tutt’altro che marginale: scegliendo un’auto a noleggio a lungo termine, si evitano incertezze e possibili “richiami” per difetti di fabbricazione che potrebbero compromettere la tenuta su strada. In questo caso invece la vettura sarà controllata, a norma e in condizioni eccellenti, per una guida spensierata e in totale sicurezza. Rivolgendosi agli Angels di MeglioQuesto inoltre, sarà possibile avvalersi dell’aiuto di un team di consulenti esperti che guideranno il cliente nella valutazione e scelta delle opzioni più convenienti.

tutti gli articoli
Icona MeglioQuesto

Meglio Mag

Vedi tutti Icona Vedi tutte le news
Icona MeglioQuesto
Icona MeglioQuesto

Serve aiuto?

I nostri assistenti sono a tua disposizione per qualsiasi necessità. CONTATTACI!

 Icona Contattaci

Newsletter

Tanti consigli utili per acquistare utenze e servizi, risparmiando. ISCRIVITI!

Icona Newsletter

MeglioQuesto è il portale che ti mette a disposizione l’assistenza professionale, personale e gratuita dei nostri Angel che sapranno consigliarti e proporti una soluzione o un servizio in linea con le tue richieste, in totale trasparenza. Analizziamo e confrontiamo per te costantemente le offerte e i servizi in modo trasparente, imparziale, per darti le soluzioni personalizzate migliori. Trattiamo i tuoi dati nel rispetto della privacy, secondo gli standard di sicurezza più stringenti.

"MeglioQuesto" è Patrocinato da:



Seguici sui social

Chat VideoChat Richiamami