Tethering cos è

  USB Tethering è un sistema che offre la possibilità di condividere la connessione Internet attiva sui dispositivi mobile (come i cellulari, sia Android che Windows) con altri dispositivi che lo supportano (come smartphone, tablet, smartwatch e notebook). In altre parole, quest’ultimi per navigare su internet possono utilizzare la connessione del dispositivo impiegato come gateway.  

Tethering significato

  Il termine “tethering” si traduce con “incatenamento” e fa riferimento all’utilizzo di uno smartphone come gateway, ovvero come punto di accesso ad internet per altri dispositivi che non godono di una connessione autonoma.  

Come funziona il tethering

  È un’alternativa all’ADSL ed è l’ideale per chi non può usufruire di una linea fissa ma necessità di un sistema di connessione conveniente, veloce e semplice da attivare. A differenza di altri sistemi, come Fibra Ottica e ADSL, la connessione tramite USB tethering non richiede un router, perché è lo smartphone a far le sue veci. Per utilizzare sia il tethering Android che il tethering iPhone, attiva l’Offerta Internet del momento più veloce e conveniente, richiedendo l’assistenza gratuita dei nostri Personal Angel.  

Come fare tethering

  Il dispositivo che offre la connessione internet tramite il tethering si configura come un vero e proprio “access point”, cioè come un router portatile.  

Differenza tra tethering e bluethoot

  La differenza tra tethering e bluethoot è facile da comprendere:  
  • La prima permette un uso alternativo rispetto al wireless e consente la condivisione della connessione di un dispositivo a un altro. Può essere utilizzato da diversi sistemi operativi (Android, iOS, Android) e quando viene effettuato tramite wifi è anche conosciuto come hotspot mobile. Si può attivare tramite USB, modalità ideale per molti computer fissi, e tramite chiavetta bluetooth
 
  • Invece il bluetooth è specifico solo per il wifi. Si attiva tramite la scheda di rete wireless dello smartphone, che si trasforma in un vero e proprio router per PC  e dispositivi mobile collegati
 

Scegli Offerte Internet convenienti per il tethering

   

Differenza tra tethering e hotspot

  Vi è differenza tra tethering e hotspot, infatti:  
  • l’hotspot coinvolge un solo dispositivo che si configura come punto di accesso e al quale possono collegarsi più dispositivi
 
  • con il termine tethering si fa riferimento al collegamento tra dispositivi per mezzo di wifi, bluethoot o USB. A differenza dell’hotspot, il tethering può fornire connessione a pochi dispositivi contemporaneamente
 

Vantaggi dell’USB tethering

  I vantaggi del tethering sono molteplici:  
  • permette una condivisione veloce, rapida e facile da attivare
 
  • il dispositivo che usufruisce della connessione può sfruttare la massima velocità offerta dal dispositivo che si configura come router
 

Svantaggi dell'USB tethering

  Gli svantaggi dell’USB tethering sono molto meno numerosi rispetto ai vantaggi:  
  • il dispositivo che offre la connessione consuma batteria un po’ di più rispetto al normale utilizzo
 
  • se non si avvale di una password, il dispositivo che si configura come router rischia a livello di sicurezza
    Leggi anche Tutte le offerte WindTre internet, oltre i 100 GIGA    

Configurare USB tethering, ecco come!

  Ecco come configurare il tethering con i diversi sistemi operativi:  
  • Tethering Android: vai su Impostazioni - Altre - Tethering e Hotspot portatile, inserisci nome e password del dispositivo
 
  • Tethering Windows: vai su Impostazioni - Condivisione Internet, abilita e poi scegli nome e password
 
  • Tethering iPhone: vai su Impostazione - Hotspot personale, attiva la funzione e indica password e numero telefonico
  USB Tethering è sicuramente un’ottima modalità per avere la connessione internet sempre disponibile e a portata di click!  

Attiva il tethering con le Offerte Internet del momento