tutti gli articoli

Sim a consumo senza canone: informazioni e offerte 2021

Da sempre gli utenti mobile si dividono tra chi sceglie sim card ricaricabili a consumo e chi invece preferisce schede associate al pagamento di un abbonamento fisso, tipicamente mensile.

 

Le differenze tra queste due modalità di pagamento possono essere legate sia all’utilizzo che si fa dello smartphone o del dispositivo che necessita della sim, sia all’utenza di riferimento, che può essere privata oppure business. In questo articolo vedremo quindi in dettaglio quali sono le principali caratteristiche e le migliori offerte disponibili per chi sceglie una sim ricaricabile senza canone.

 

Perché scegliere una sim card senza abbonamento?

 

L’acquisto di una scheda sim senza abbonamento è ideale per quegli utenti telefonici che desiderano avere un ampio controllo sulle spese e i consumi derivanti dall’utilizzo del proprio dispositivo mobile. Le offerte per questo tipo di schede, infatti, prevede il pagamento solo degli SMS inviati, delle telefonate effettuate e del traffico internet utilizzato, ovvero quello che viene definito “a consumo”.

 

Tra le caratteristiche variabili di questo tipo di sim possiamo avere o meno lo scatto alla risposta e, per quanto riguarda il traffico dati, l’impostazione di una soglia massima utilizzabile che, una volta superata, conduce ad un rallentamento del servizio rispetto alla normalità, oppure al pagamento di tariffe specifiche oltre-soglia.

 

Le sim card a consumo sono particolarmente indicate per un utilizzo legato a periodi di tempo limitati oppure in cui si desidera un elevato controllo sulle spese, soprattutto in ambito aziendale oppure per attività con budget molto rigidi.

 

Sim dati ricaricabile per internet

 

L’acquisto e l’utilizzo di una sim dati ricaricabile senza abbonamento, riguarda, sempre più spesso, il consumo di internet. Sono sempre di più, infatti, le compagnie di telefonia mobile che offrono servizi internet ricaricabile a consumo.

 

Questo tipo di offerte, solitamente, comprendono una sim dati ricaricabile con un bundle predefinito di Giga sufficienti alla modalità di navigazione richiesta. Spesso, queste offerte sono abbinate a router o modem Wi-Fi portatili, come ad esempio chiavette o saponette internet che servono ad implementare l’efficienza in termini di connessione dell’offerta scelta.

 

Le migliori offerte sim a consumo del 2021

 

Nel mercato della telefonia sono presenti diverse offerte mobile adattabili alle esigenze di ogni utente. Per andare alla ricerca delle migliori tariffe ricaricabili e quindi della sim a consumo più economica, è utile passare in rassegna tutte le offerte delle principali compagnie telefoniche, in modo da avere le idee chiare per un’eventuale scelta.

 

  • Wind: i piani tariffari di Wind per l’anno 2021 sono due. WINDTRE Basic è la tariffa base caratterizzata da telefonate a 29 centesimi al minuto, senza scatto alla risposta, e sms a 29 centesimi l’uno. La connessione dati viene tariffata a 4 euro al giorno per 500 MB. L’altro piano tariffario, WINDTRE Easy, prevede chiamate a 30 centesimi al minuto, senza scatto alla risposta, e sms a 30 centesimi l’uno. La connessione viene tariffata a 24 cent per ogni MB scaricato.

 

  • Tim: per l’anno 2021, l’operatore telefonico di Tim, propone tre piani Il primo è TIM FACILE , prevede le telefonate a 59 centesimi al minuto, senza scatto alla risposta e gli SMS a 7,39 centesimi l’uno. La connessione è a 4 euro al giorno per 500MB, l’addebito di denaro viene effettuato solo in caso di utilizzo. TIM Base New è l’altra tariffa ed è comprensiva delle chiamate a 23 centesimi al minuto, con scatto alla risposta di 20 centesimi, e 19 centesimi per sms. La connessione Internet è tariffata a 4 euro al giorno per 500 MB. Infine, è presente l’offerta Tim Base e Chat, la tariffa delle telefonate è posta a 19 centesimi al minuto, con scatto alla risposta di 20 centesimi, 29 centesimi per sms e giga illimitati nell’uso di app per le chat. Risulta importante sottolineare che questa opzione internet è attiva solo in presenza di un’offerta dati attiva.

 

  • Vodafone: l’acquisto e l’utilizzo di sim a consumo di Vodafone nel 2021, si basa, anche in questo caso, su tre differenti tariffe. Con Vodafone 25 New le chiamate sono a 25 centesimi al minuto, con scatto alla risposta di 20 centesimi, SMS a 29 centesimi l’uno e 1,20 euro al giorno per ogni GB Internet consumato. Con Vodafone Senza Scatto New le chiamate a 29 centesimi al minuto, senza nessun costo di scatto alla risposta, SMS a 7 centesimi l’uno e 1,20 euro al giorno per ogni GB Internet consumato. Utilizzando, invece, Vodafone Life Connect, con un costo fisso di 1,29 euro al mese, le chiamate sono a 29 centesimi al minuto, senza scatto alla risposta, sms a 29 centesimi e 6 euro al giorno per 1 GB. Si tratta di una tariffa pensata esclusivamente per i dispositivi IOT.

 

  • PosteMobile: l’operatore telefonico Poste Italiane propone tre piani tariffari, facilmente adattabili ad ogni esigenza. Attraverso l’offerta 6 x Tutti, le chiamate hanno un costo di 6 centesimi al minuto, con scatto alla risposta di 16 centesimi, e sms a 6 centesimi l’uno. La connessione Internet ha un prezzo di 3,50 euro al giorno per 400 MB. Il piano tariffario Unica New comprende telefonate a 18 centesimi al minuto, senza nessuno scatto alla risposta, e sms a 18 centesimi l’uno. La connessione Internet a 3,50 euro al giorno per 400 MB. PosteMobile Super Ricarica comporta un prezzo fisso di 2 euro al mese e, chiamate a 18 centesimi al minuto, senza scatto alla risposta, e 18 centesimi per sms inviato. Compreso nel piano tariffario è anche presente 1 GB di Internet. Con questa tariffa viene riconosciuto anche un raddoppio delle ricariche effettuate: il bonus maturato può essere utilizzato entro il mese successivo.

 

  • Iliad: le tariffe Iliad attive fino a questo momento comprendono solo chiamate ed SMS illimitati, non è quindi disponibile una sim a consumo senza canone. È possibile, però, ottenere una connessione Internet extra, è previsto un costo di 90 centesimi per 100 MB di dati consumati.

 

  • Fastweb: questo operatore telefonico ha un piano tariffario di base per l’acquisto di una sim a consumo senza canone. Le telefonate hanno un costo di 5 centesimi al minuto, senza scatto alla risposta, mentre gli sms hanno un prezzo di 5 centesimi l’uno. Il traffico dati, invece, viene tariffato a 94 centesimi a MB.

 

È bene sottolineare che le tariffe di sim a consumo sono fortemente sconsigliate per le classiche utenze mobile, in quanto comporterebbero una spesa decisamente eccessiva per un utilizzo continuativo, che invece tende a prediligere i piani tariffari ad abbonamento, più economici su grandi volumi di consumo linea o dati.

 

L’acquisto e l’utilizzo di una sim ricaricabile senza canone mensile, come abbiamo già ricordato, è quindi pensato per coloro che desiderano monitorare attentamente le spese delle utenze del telefono mobile e del traffico dati di internet, pagando solo quello che si consuma.

 

 

Offerte telefonia mobile

 

tutti gli articoli
Icona MeglioQuesto

Meglio Mag

Vedi tutti Icona Vedi tutte le news
Icona MeglioQuesto
Icona MeglioQuesto

Serve aiuto?

I nostri assistenti sono a tua disposizione per qualsiasi necessità. CONTATTACI!

 Icona Contattaci

Newsletter

Tanti consigli utili per acquistare utenze e servizi, risparmiando. ISCRIVITI!

Icona Newsletter

MeglioQuesto è il portale che ti mette a disposizione l’assistenza professionale, personale e gratuita dei nostri Angel che sapranno consigliarti e proporti una soluzione o un servizio in linea con le tue richieste, in totale trasparenza. Analizziamo e confrontiamo per te costantemente le offerte e i servizi in modo trasparente, imparziale, per darti le soluzioni personalizzate migliori. Trattiamo i tuoi dati nel rispetto della privacy, secondo gli standard di sicurezza più stringenti.

"MeglioQuesto" è Patrocinato da:



Seguici sui social

Chat VideoChat Richiamami