tutti gli articoli

Come scegliere la compagnia elettrica adatta alle proprie esigenze

La scelta della compagnia elettrica è un momento importante che non deve essere sottovalutato. Inizia con il confronto delle offerte delle differenti compagnie e si conclude con la scelta del fornitore che si ritiene più adatto. In questo articolo riportiamo gli aspetti da prendere in considerazione per scegliere la compagnia elettrica in base alle proprie esigenze. 

 

Nell’era tecnologica in cui viviamo la corrente elettrica è ormai indispensabile per lo svolgimento della propria vita quotidiana. La tecnologia ha fatto passi da gigante ma con essa anche il consumo giornaliero dell’elettricità: sono aumentati i dispositivi elettronici che utilizziamo quotidianamente e che necessitano di essere alimentati ogni giorno.

 

Quando si entra in una nuova abitazione, la scelta del gestore della propria energia elettrica è molto importante in quanto può comportare un risparmio notevole in bolletta.

 

Nel caso in cui si disponga già di un contratto ma non lo si trovi particolarmente vantaggioso, è altrettanto importante modificarlo a favore di una compagnia migliore.

 

La scelta della compagnia elettrica più conveniente e dell’offerta adatta alle proprie esigenze necessita però di tempo e di un’accurata valutazione. Per questo motivo l’Angel di MeglioQuesto aiuta a scegliere il proprio gestore di riferimento definendo i parametri da considerare e confrontando le differenti proposte presenti sul mercato.

 

Chi è il miglior fornitore di energia elettrica?

 

Da quando nel 2007 il mercato dell’energia elettrica è stato liberalizzato, ogni utente ha potuto scegliere il fornitore che riteneva migliore in base alle proprie personali esigenze. La concorrenza è diventata serrata, le proposte si sono sempre più diversificate e l’erogazione dei servizi si è perfezionata nel tempo. Per questo la selezione della miglior offerta luce può ricadere su società elettriche storiche che un tempo detenevano il monopolio dell’energia o su società più giovani ma altrettanto competitive.

 

La recente lotta per la salvaguardia del pianeta e la scoperta dell’incidenza dell’azione umana sulle sue risorse hanno spinto sempre più clienti a optare per un energia green e rinnovabile, con lo scopo di impattare il meno possibile sull’ambiente con i propri consumi. Le compagnie e le tariffe presenti sul mercato si sono via via modulate in base alle esigenze dei clienti e sono diventate sempre più numerose e personalizzabili. La voglia di risparmiare sui consumi rimane diffusa tra la popolazione e per questo la scelta del fornitore di energia elettrica diventa delicata.

 

Determinare quale sia il miglior fornitore di energia elettrica non è semplice: la scelta dipende dai parametri che si vogliono privilegiare. La migliore compagnia in assoluto non esiste.

 

Si può affermare che sono presenti numerose società elettriche capaci di rispondere alle più svariate esigenze.

 

Il costo della bolletta grava sulle spese mensili. Per questo motivo è bene spendere del tempo per vagliare le proposte dei numerosi fornitori di energia presenti sul mercato. È necessario anche interrogarsi sui propri consumi, perché un uso consapevole influisce non poco sulle proprie spese energetiche.

 

Diviene perciò importante individuare la tariffa più conveniente per il proprio nucleo familiare selezionandola in modo che risponda alle proprie esigenze di orario, consumo e elettrodomestici attivi.

 

Come scegliere il proprio contratto luce

 

Bisogna soffermarsi su quale metro di giudizio utilizzare per scegliere coscienziosamente il proprio fornitore luce. I fattori da considerare per un’adeguata selezione del piano che influenzano il consumo di energia possono essere sintetizzati in:

 

  • fasce orarie;
  • giorni settimanali;
  • fonti energetiche;
  • potenza energetica erogata;
  • tipologia di prezzo.

 

Indagare le proprie abitudini è quindi necessario prima di procedere alla scelta di un contratto energetico. Bisogna considerare anche che le fasce orarie di maggior impiego e i giorni della settimana in cui vengono utilizzati maggiormente gli elettrodomestici influiscono sulla bolletta. Anche le fonti e la potenza energetica, che può variare tra 1,5 e 15 kW, si vanno a sommare ai parametri di consumo e ne definiscono il prezzo totale.

 

Un occhio di riguardo deve essere riservato anche alla trasparenza dell’offerta e alle modalità di pagamento proposte, come l’addebito automatico su conto corrente o il tradizionale bollettino postale.

 

Nella scelta del contratto luce è importante anche valutare fattori di contorno come la disponibilità del servizio clienti, i servizi online e i punti vendita sul territorio, che assicurano un contatto efficiente con l’ente selezionato.

 

Un altro elemento da valutare per la scelta della compagnia elettrica è la bolletta. Essa presenta infatti diverse voci e variabili, tra cui:

 

  • spese per l’energia elettrica;
  • imposte;
  • oneri di sistema;
  • gestione e trasporto contatore.

 

Gli oneri di sistema, le imposte e le spese inerenti il contatore sono costi fissi che non dipendono dal fornitore e quindi sono uguali per qualsiasi compagnia elettrica. Gli unici costi che variano sensibilmente sono quelli inerenti le spese di energia elettrica.

 

Come valutare le offerte luce

 

Valutare l’offerta luce più conveniente e in linea con le proprie necessità richiede attenzione, ma non solo. Le tariffe variano in base alla categoria di contratto, quindi chi deve attivare per la prima volta una fornitura non ha le stesse offerte di chi deve cambiare il proprio fornitore. Ad esempio, chi deve fare una voltura ha delle tariffe luce riservate solo a chi cambia intestatario o deve subentrare in bolletta.

 

È determinante per un’attenta valutazione conoscere il proprio consumo annuo in kWh: il numero dei componenti del nucleo familiare e la quantità di elettrodomestici in funzione nella propria casa sono fattori da tenere in considerazione. La selezione di una tariffa con la potenza energetica adatta a sostenere i consumi della propria famiglia è importante per non pagare un sovrapprezzo in bolletta.

 

Un altro parametro a cui fare attenzione è la tipologia di tariffa, che può essere:

 

  • monoraria: il costo è fisso, 24 ore su 24;
  • bioraria: il costo si differenzia in base alla fascia oraria.

 

L’attivazione di una tariffa a fasce orarie permette di risparmiare se, ad esempio, si è soliti utilizzare la corrente elettrica solo in determinati momenti della giornata. Anche la distinzione tra abitazione di residenza e seconda casa aiuterà ad avere un adeguato costo in bolletta, poiché per le seconde case sono previste tariffe più elevate.

 

Per ridurre le emissioni di anidride carbonica è possibile scegliere una tariffa green. In questo caso l’energia sarà prodotta da fonti rinnovabili senza particolari modifiche all’impianto elettrico, ma con un minimo incremento nel costo. Le tariffe possono subire delle variazioni disposte dall’Autorità per l’Energia Elettrica che potrebbero portare ad un incremento delle spese. Dunque, per evitare che la bolletta lieviti, si può selezionare una tariffa a prezzo bloccato che non risente di alterazioni per periodi più o meno limitati.

 

Una volta messi a fuoco i consumi e delineate le proprie abitudini, non resta che confrontare le offerte di luce presenti sul mercato e selezionare l’offerta che più è capace di rispondere alle proprie necessità. In questa circostanza, l’assistenza gratuita di MeglioQuesto si rivela ideale per una scelta consapevole.

 

MeglioQuesto propone tariffe di diversi fornitori e ne permette una semplice attivazione: è possibile scegliere tra un’ampia selezione di fornitori di energia rinnovabile, con prezzi e promozioni vantaggiose. In questo modo l’Angel accompagna il cliente nella scelta non solo della compagnia elettrica e della relativa tariffa studiata ad hoc, ma anche di un’energia che sia vantaggiosa per il fruitore e benefica per l’ambiente.

 

 Migliori offerte luce

tutti gli articoli
Icona MeglioQuesto

Meglio Mag

Vedi tutti Icona Vedi tutte le news
Icona MeglioQuesto
Icona MeglioQuesto

Serve aiuto?

I nostri assistenti sono a tua disposizione per qualsiasi necessità. CONTATTACI!

 Icona Contattaci

Newsletter

Tanti consigli utili per acquistare utenze e servizi, risparmiando. ISCRIVITI!

Icona Newsletter

MeglioQuesto è il portale che ti mette a disposizione l’assistenza professionale, personale e gratuita dei nostri Angel che sapranno consigliarti e proporti una soluzione o un servizio in linea con le tue richieste, in totale trasparenza. Analizziamo e confrontiamo per te costantemente le offerte e i servizi in modo trasparente, imparziale, per darti le soluzioni personalizzate migliori. Trattiamo i tuoi dati nel rispetto della privacy, secondo gli standard di sicurezza più stringenti.

"MeglioQuesto" è Patrocinato da:



Seguici sui social

Chat VideoChat Richiamami